itesen

Fashion and illustration

Creado el marzo 11, 2016 por Paola Castillo

Moodboards dei tessuti moda estate 2017 (Prima Parte)

In questo post troverai tutta l’informazione per quanto riguarda i tessuti moda estate 2017.

Come ti avevo anticipato nel post precedente sulle Tendenze in tessuti e accessori per l’estate 2017, oggi parliamo del primo tema trend della prossima stagione Primavera/Estate 2017, presentato nella fiera Milano Unica (la migliore fiera italiana specializzata in tessuti). I quatto temi esposti sono stati chiamati con i seguenti nomi: ABISSI, NATURA E ARTIFICIO, AFRICA PUNK e PSYCHO BIT. Ogni tema può essere interpretato singolarmente o in un unico gruppo, questo dipende dalle necessità creative o delle esigenze di business.

Di seguito troverai tutti i dettagli dei tessuti moda estate 2017, cioè la palette dei colori, la spiegazione dei materiali, i diversi tipi d’accessori e le caratteristiche principali delle lavorazioni che saranno sviluppate nelle prossime collezioni, tutto questo accompagnato con dei moodboards personali. Allora, si comincia!

Tessuti moda estate 2017

Inizio con il primo tema trend, ABISSI: Le profondità come ispirazione. In questo spazio tutto fluttua, niente è immobile nelle profondità marine popolate di animali e piante dalle consistenze evocative e dai magici colori.
Siamo in un luogo abissale fisico e mentale, di ricerca del sé e di solitudine propositiva.
Qui tutto è straordinario, fantasioso e poetico.

COLORI:

Il mondo sottomarino vede come protagonista il blu nelle sue diverse sfumature e tonalità, BALTIC, ASTER e NAUTICAL BLUE si susseguono in onde di colore tagliate dal corallo, da iridescenze violacee e dalle sfumature del rosa.
La gamma cromatica è declinata da colori piatti sui quali sono sovrapposti livelli lucidi per sublimare le nuances abissali.tessuti-moda-estate-by-paola-castillo-1

MATERIALI:

Il plissé è lucido, irregolare o proposto in versione garzata per ricordare le correnti delle profondità e le increspature acquatiche.
Le frange di rafia cangiante ricordano invece i filamenti luminescenti delle creature sottomarine mentre gli elementi lucidi e le plastiche, alternate ai materiali naturali, evocano le sfumature della notte, regina degli abissi. Allo stesso modo i giochi di chiffon ultralight e quelli di pelliccia in maglia e frange sono una citazione del movimento delle meduse.
E se il jersey è lucido, laminato e con armature luminose come le strutture acquatiche della vegetazione abissale, le stampe sfumate sono invece una vera discesa nell’immensità subacquea.
La camiceria si veste di una nuova identità: più fantasiosa, con giochi di righe e disegni luminescenti.
Le reti diventano ispirazione per una nuova visione di sovrapposizioni tecniche su materiali fluidi.tessuti-moda-estate-by-paola-castillo-2

ACCESSORI:

Le applicazioni e i bottoni sono quasi simbolici in versione over, ricoperte da filamenti, tagli e iridescenze.
Le zip trasparenti diventano dettaglio.
Il nastro e la passamaneria si vestono di luci cangianti e di filamenti ottenuti tramite plastiche e laminature.
I tubolari di rete sono un elemento usato sia come accessorio che come applicazione sul tessuto.
I cartellini e i packaging, grazie ai nuovi materiali, alle plastiche e ai siliconi sovrapposti alla stampa, assumono un’identità più ricercata.tessuti-moda-estate-by-paola-castillo-3

LAVORAZIONI:

Siliconi dai colori notturni con effetti neon che diventano un elemento di sviluppo anche per la stampa.
Plastiche a gocce riflettenti sono sovrapposte alla seta sfumata, mentre lo jacquard a disegni irregolari viene impreziosito dal lurex.
La sovrapposizione diventa la cifra stilistica di questa stagione: stratificazioni cangianti, increspate, ultramoderne si alternano a lavorazioni artigianali, per formare un effetto pelle di pece a squame dalle sfumature ottiche.
Importante l’uso di filati irregolari e sfumanti per disegni a onde che sono ispirazione anche per il tulle.
Le applicazioni hanno forme marine irregolari e i materiali da riciclo vanno dalla spugna alle reti alle maglie grezze, che si impreziosiscono di spalmature e di laccature.
I ricami, inoltre, sono ultra lussuosi lavorati con cristalli, Swarovski, macro paillette trasparenti su devoré a ricordare le scaglie.tessuti-moda-estate-by-paola-castillo-4

Per oggi finiamo con il primo tema dedicato ai tessuti moda estate 2017. Personalmente l’ho trovato ricco di novità e tecniche innovative che possono essere applicate a tutti i tipi di capi e accessori. Tu cosa ne pensi? L’articolo ti è piaciuto? Lascia un commento qui sotto!

Se vuoi saperne di più riguardo ai trend 2017, ti consiglio cliccare su NATURA E ARTIFICIO: Mosaico di paesaggi geometrici reali e artificiali e troverai il secondo post relativo ai tessuti moda estate 2017.

Un saluto e grazie per la lettura!

PS: Se l’articolo è stato di tuo interesse, ti invito a condividerlo su Facebook (Share / Like), Twitter o G + 1 😉

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva